Cosa sono i pin di Pinterest: tutto quello che devi sapere per usarli al meglio


I miei articoli possono contenere link affiliati. Potrei ricevere una commissione sui prodotti che acquisterai in seguito ad un mio consiglio: per te il prezzo resterà uguale 💛

PERCHÉ PINTEREST?

Saper usare Pinterest significa avere ogni giorno più traffico sul tuo blog o sito web.
Più traffico, significa più vendite.

Il tuo scopo su Pinterest è proprio questo:

✨ Aumentare il TRAFFICO
✨ Aumentare le VENDITE

→ Inizia oggi con la guida gratuita per triplicare il tuo TRAFFICO su Pinterest.

I pin sono i contenuti di Pinterest, e sono una grandissima opportunità per chiunque abbia un sito web: ti aiutano infatti a portare traffico organico (quindi, gratuito) sul tuo sito o blog, permettendo ogni giorno a nuovi utenti di scoprire i tuoi contenuti.

Capire cos’è un pin e come crearli è fondamentale per riuscire ad usare Pinterest nel modo corretto e guadagnare con Pinterest.

Cos’è un pin su Pinterest

Un pin è un contenuto pubblicato su Pinterest.

Si tratta di immagini a cui è collegato un link che rimanda ad una specifica pagina web.

Lo scopo di un pin è portare traffico agli articoli del tuo blog, ai prodotti del tuo shop online, o semplicemente alle pagine del tuo sito.

A cosa servono i pin di Pinterest

I pin servono a portare sul tuo blog o sito web nuovi utenti ogni giorno, ma non utenti casuali: Pinterest infatti è un motore di ricerca, e mostrerà i tuoi pin alle persone che sono interessate agli argomenti che tratti o ai prodotti che vendi.

A differenza dei post sui social media come Instagram, i pin di Pinterest hanno una vita molto lunga, e potranno lavorare per te e portarti traffico per molti anni se li avrai creati nel modo corretto e seguendo le regole di Pinterest.

In base alla mia esperienza, se imparerai come creare i tuoi pin potrai ottenere grandi risultati su Pinterest anche senza creare pin sponsorizzati e usare le Ads di Pinterest (scopri qui PRO e CONTRO).

ATTENZIONE!

Non preoccuparti se all’inizio Pinterest sembra non portarti molti risultati: ha bisogno di un po’ di tempo per capire di cosa parlino i tuoi pin e mostrarli alle persone che li stanno cercando, ma se saprai resistere, molto presto sarà un alleato irrinunciabile per il tuo business online.

Cos’è Pinterest e come funziona

Pinterest è un motore di ricerca visivo.
Quando un utente effettua una ricerca su Pinterest, l’algoritmo gli mostra centinaia di pin che rispondo alla domanda che ha fatto.

Sarà l’utente a scegliere il pin, e quindi l’immagine, che preferisce.

Per questo molto importante curare l’aspetto esperito dei tuoi pin: anche se hai fatto tutto giusto, se i tuoi pin non sono belli e non attirano l’attenzione degli utenti, non ti porteranno traffico.

➡️➡️➡️ Qui trovi la mia guida completa per Pinterest.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Magic Pin Secret Formula è la guida pratica in cui trovi tutto quello che ti serve per creare pin che aumentino il tuo TRAFFICO, incluse le 10 regole del pin design e 8 modelli di pin già pronti per te.

Chi vede i tuoi pin su Pinterest

Pinterest mostra i tuoi pin anche agli utenti che non ti conoscono e non ti seguono: l’algoritmo di Pinterest analizza infatti l’argomento dei tuoi pin e gli interessi degli utenti, e fa in modo che ogni utente possa scoprire ogni giorno nuovi pin che non conosce e che potrebbero interessargli.

Pinterest mostra i tuoi pin agli utenti in tre modi diversi:

✨ Nei risultati delle ricerche
✨ Come pin correlati (pin simili) a quelli che un utente ha già cliccato
✨ Come suggerimento basato sugli interessi ricorrenti di un utente

NOTA BENE!

I tuoi pin su Pinterest vengono mostrati anche agli utenti che non ti conoscono.
Su Pinterest non è importante il numero dei tuoi follower, perché non saranno gli unici a vedere i tuoi contenuti, e questo è meraviglioso 🤩

La vita di un pin su Pinterest

Un utente di Pinterest che trova interessante un tuo pin può:

✨Salvarlo all’interno di una bacheca (salvataggio)
✨Cliccare il pin per ingrandirlo (clic sul pin)
✨Cliccare sul pin e raggiungere il tuo sito web (clic in uscita)

Puoi vedere le statistiche relative ad ogni tuo pin all’interno del tuo profilo:

Dati analitici di tre pin pubblicati su Pinterest

Dove sono salvati i pin su Pinterest

I pin che si trovano su Pinterest vengono sempre pubblicati o salvati all’interno di bacheche.

Le bacheche sono cartelle che contengono pin relativi ad uno specifico argomento, ed è importante imparare a creare le bacheche di Pinterest in modo corretto.

Quando un utente salva un tuo pin, lo salva sempre all’interno di una bacheca che ha creato, potendo così organizzare i diversi pin che trova interessanti.

Come si creano i pin su Pinterest

Su Pinterest, chiunque può creare e pubblicare pin.
Se utilizzi Pinterest per portare più traffico al tuo blog o sito web e non solo per effettuare ricerche, ti consiglio di aprire un account Pinterest per aziende: avrai accesso a molte più opzioni, e i tuoi pin saranno mostrati a più utenti.

➡️➡️➡️ Qui trovi la mia guida per aprire un account Pinterest per aziende.

NOTA BENE!

Aprire un account Pinterest per aziende è gratuito e non è necessario avere una partita iva.

Un pin è composto da diverse parti:

L’immagine di un pin

Pinterest è un motore di ricerca visivo, ed i pin che pubblichi al suo interno sono sempre immagini (o raramente video).

Le immagini dei pin sono possono essere semplici fotografie o fotografie e grafiche con l’aggiunta di scritte, che spiegano all’utente quale sia l’argomento trattato nella pagina collegata e lo invogliano al clic.

Per creare le immagini dei tuoi pin puoi utilizzare la versione gratuita di Canva.

➡️➡️➡️ Iscriviti gratis a Canva e cerca modelli di pin già pronti da modificare con le tue immagini e le tue scritte.

Ricerca di modelli per creare pin di Pinterest sul sito Canva

Il link di un pin

Ad ogni pin è sempre collegato un link che rimanda al tuo blog o sito web.

Lo scopo di Pinterest è quello di portare traffico ai tuoi articoli e alle tue pagine, quindi il link è fondamentale: non dimenticarti mai di aggiungerlo quando pubblichi i tuoi pin su Pinterest.

Ricordati sempre di inserire il link specifico dell’articolo o del prodotto a cui il pin rimanda, e non il link all’home page del tuo blog o sito web.

Il titolo e la descrizione di un pin

Oltre ad un’immagine e un link, i pin di Pinterest hanno bisogno anche di un titolo e di una descrizione.

All’interno del titolo e della descrizione di un pin, dovrai sempre usare le giuste parole chiave, che permetteranno a Pinterest di capire l’argomento di un pin e mostrarlo agli utenti interessati.

Pinterest è infatti un motore di ricerca, ed è importante capire come usare la SEO e le parole chiave su Pinterest.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Magic Pin Secret Formula è la guida pratica in cui trovi tutto quello che ti serve per creare pin che aumentino il tuo TRAFFICO, incluse le 10 regole del pin design e 8 modelli di pin già pronti per te.

Cosa sono i pin idea su Pinterest

I pin idea, originariamente chiamati pin storia, sono pin composti da più immagini o da brevi video, a cui inizialmente non era possibile aggiungere un link.

Lo scopo dei pin idea era quello di farti conoscere, senza portare traffico sul tuo blog o sito web.

Nel 2023 Pinterest ha rivisto totalmente i pin idea, aggiungendo la possibilità di inserire un link in uscita e trasformandoli, di fatto, in normali pin in grado di generare traffico.

➡️➡️➡️ Qui trovi la mia guida completa sui pin idea di Pinterest.

Cosa sono i fresh pin e perché devi assolutamente usarli

Fresh pin è un termine introdotto da Pinterest nel 2020 per indicare un’immagine mai pubblicata prima su Pinterest.

Ogni pin che pubblichi su Pinterest dovrebbe essere un fresh pin, e non dovresti quindi mai pubblicare due volte la stessa immagine.

Cosa succede se pubblichi due volte lo stesso pin su Pinterest

Pinterest non impedisce di pubblicare due volte uno stesso, identico pin, ma generalmente penalizza le immagini già pubblicate in precedenza.

Questo accade perché Pinterest cerca di evitare che, quando un utente effettua una ricerca, i risultati siano tutti uguali tra loro.

Ti consiglio quindi di utilizzare sempre grafiche e immagini diverse per i tuoi pin.

Posso pubblicare due volte lo stesso link su Pinterest?

Assolutamente sì, anzi, dovresti sempre pubblicare il link di un articolo di blog o di un prodotto più volte su Pinterest.

L’importante sarà pubblicare dei fresh pin, ovvero delle immagini mai pubblicare prima su Pinterest.

Schema riassuntivo per capire cosa siano i fresh pin su Pinterest

Cosa sono i pin sponsorizzati

Su Pinterest esiste la possibilità di fare pubblicità a pagamento: in questo caso, si parla di pin sponsorizzati.

Puoi sponsorizzare pin già pubblicati o crearne di nuovi.

I pin sponsorizzati sono un’ottima occasione per aumentare le tue visualizzazioni ed il traffico generato da Pinterest, ma prima di iniziare ad usarlI ti consiglio di valutare se possano esserti realmente utili: qui trovi i PRO e i CONTRO dei pin sponsorizzati e delle pubblicità su Pinterest.

Cosa sono i rich pin e come attivarli

I rich pin sono pin che contengono informazioni aggiuntive prese direttamente dal tuo sito web, aiutando l’algoritmo di Pinterest a capire quale sia l’argomento trattato.

Attivare i rich pin è importantissimo per il tuo successo su Pinterest, e la buona notizia è che dovrai farlo solo una volta: in futuro, si aggiorneranno da soli.

Come attivare i rich pin su Pinterest

1️⃣ Apri un account Pinterest per aziende
2️⃣ Verifica il tuo sito web su Pinterest
3️⃣ Attiva i rich pin sul tuo sito web

Quanti pin pubblicare ogni giorno su Pinterest

Non si può negarlo: su Pinterest la quantità conta.
Ma contano sicuramente di più la costanza e la qualità.

Per capire quanti pin pubblicare ogni giorno su Pinterest devi tenere conto sia della tua storia su Pinterest, sia dei risultati che vuoi raggiungere e delle tue possibilità in termini di tempo: non trovo infatti produttivo fissarsi obiettivi impossibili, finendo poi per non pubblicare più nulla su Pinterest tra un paio di settimane al massimo.

In linea generale, ti consiglio di pubblicare da uno a cinque pin al giorno su Pinterest.

È possibile programmare i pin su Pinterest?

Per fortuna, sì.

È possibile scegliere di programmare i pin per la pubblicazione automatica nei prossimi 30 giorni: potrai vedere i pin programmati all’interno del tuo profilo Pinterest (ovviamente, li vedrai solo tu).

Puoi anche scegliere di utilizzare piattaforme esterne per programmare la pubblicazione dei tuoi pin su Pinterest: si tratta di piattaforme a pagamento, la più famosa è Tailwind.

Qui ti spiego perché ho smesso di usare Tailwind per pubblicare i pin su Pinterest.

HAI ALTRE DOMANDE?

Vuoi aumentare il tuo traffico con Pinterest?
Parliamone su Instagram

Ti insegno come…

💰 Vendere con il tuo blog
🌳 Usare in modo efficace email marketing + newsletter + funnel
🚀 Aumentare il tuo traffico e le tue vendite con Pinterest

Informazioni sull’autore

SARA ANFOSSI

Sara Anfossi
Blog Strategist & Pinterest Expert
Ti insegno a guadagnare con il tuo blog e con Pinterest anche se parti da ZERO.
Scopri di più.