Cosa sono i fresh pin – Come usare Pinterest e come creare fresh pin


Questo articolo contiene link affiliati. Significa che riceverò una piccola commissione sui servizi o prodotti che acquisterai in seguito ad un mio consiglio, ma non preoccuparti: per te il prezzo resterà uguale!
E non dimenticare: ti consiglierò sempre e solo prodotti e servizi  in cui credo davvero e di cui ho verificato personalmente la qualità!


L’algoritmo di Pinterest è sempre in continua evoluzione: ad ogni aggiornamento di Pinterest è necessario adattare la propria strategia di creazione e pubblicazione dei pin, per non rischiare di perdere il prezioso traffico che ogni giorno Pinterest porta sul tuo sito, il tuo blog o il tuo negozio.

Negli ultimi mesi il tema sempre più ricorrente è quello dei fresh pin, ma cosa sono esattamente e come possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi su Pinterest?

Hai appena iniziato la tua avventura su Pinterest?
Non perdere l’articolo Da zero a Pinterest: la guida per partire da zero su Pinterest Business!

Cosa sono i fresh pin su Pinterest

Su Pinterest, un pin è un’immagine (grafica o fotografia) a cui è collegato un link: cliccando sull’immagine, l’utente verrà indirizzato sulla pagine web collegata al pin, ovvero il tuo sito, il tuo blog o il tuo negozio.

Cosa sono invece i fresh pin?

I fresh pin sono pin mai pubblicati prima su Pinterest, si tratta quindi di contenuti del tutto inediti.

Come faccio a sapere se un pin è un fresh pin?

Ogni pin è composto da quatto elementi:

  • Immagine
  • Link di destinazione (url)
  • Titolo del pin
  • Descrizione del pin

Un fresh pin che sia DAVVERO un fresh pin è composto da:

  • Un’immagine / grafica MAI utilizzata prima su Pinterest
  • Un link di destinazione MAI pubblicato prima su Pinterest

Non preoccuparti invece del titolo del pin e della sua descrizione: in questo caso, i fattori più importanti sono la SEO e la scelta della giusta bacheca.
Potresti trovar utili questi articoli:

Devo pubblicare solo fresh pin?

La risposta a questa domanda ti piacerà molto: è NO!
Non è necessario pubblicare solo ed esclusivamente fresh pin, ma occorre utilizzare un po’ di attenzione in più ai contenuti che si condividono su Pinterest.

Perchè Pinterest ha introdotto la regola dei fresh pin?

L’algoritmo di Pinterest viene periodicamente aggiornato per un unico motivo: migliorare l’esperienza degli utenti all’interno di Pinterest stesso.
Il concetto di fresh pin è stato introdotto per evitare che – un utente interessato ad un determinato argomento – avesse il proprio smart feed pieno di pin sempre uguali.

Posso pubblicare più volte lo stesso link? 

Sicuramente sì, con qualche accortezza e con un po’ di consapevolezza sui possibili risultati del pin pubblicato.

Quando scegli di pubblicare più volte uno stesso link (l’url della pagina di destinazione) su Pinterest, devi prestare attenzione a diversi fattori:

  • Utilizza sempre una grafica / immagine mai pubblicata prima
  • Scegli una bacheca in cui l’url non sia mai stato pubblicato
  • Non pubblicare lo stesso url più volte in un giorno

Posso pubblicare più volte la stessa immagine?

Io sconsiglio sempre di pubblicare più volte la stessa grafica o fotografia su Pinterest: ogni immagine dovrebbe essere unica.

Rivedi la tua strategia!

Se a questo punto sei stato assalito dal panico, non preoccuparti: è assolutamente normale!

Le nuove regole di Pinterest posso spaventare, ma a mio parere sono positive: permettono una migliore esperienza all’utente in cerca di informazioni, obbligando i creatori di contenuti (cioè tu!) a focalizzarsi sulla qualità, e non sulla quantità dei pin.

Il trucco è sempre nell’avere una strategia di creazione e pubblicazione dei pin: senza una strategia ben definita, non scoprirai mai davvero dove Pinterest può portare il tuo business.

Se non hai ancora trovato la tua strategia e non sai da dove iniziare, scopri Pinterest Magic School e sblocca il tuo potenziale!

Come creare i tuoi fresh pin

Dover creare immagini sempre nuove per i tuoi pin può sembrare… spaventosamente lungo! Ecco perchè sono davvero felice che a settembre 2020 Tailwind abbia lanciato Tailwind Create, il miglior creatore di pin che io abbia mai visto!

Cos’è Tailwind Create?

Tailwind Create è una piattaforma per creare decine di pin differenti in pochi minuti, sfruttando le linee guida del tuo brand ed aiutandoti a creare un’immagine ed una presenza molto forti su Pinterest.

Ho avuto l’onore ed il privilegio di testare Tailwind Create in anteprima per l’Italia, ed ho raccontato la mia esperienza in questo articolo: Tailwind Create per Pinterest: il modo più veloce per creare pin che funzionano davvero!

Tailwind Create è un servizio aggiuntivo di Tailwind, partner ufficiale di Pinterest da sempre al fianco dei pinners di tutto il mondo.
Tailwind è in assoluto il miglior pianificatore per Pinterest, ed offre anche statistiche molto approfondite e molto utili sull’andamento del tuo account Pinterest (decisamente migliori di quelle di Pinterest stesso!).

CONSIGLIO! Prova Tailwind gratis per i tuoi primi 100 pin e scopri la magia di Tailwind Create: prova Tailwind gratis cliccando qui!

E se un pin non è un fresh pin?

Come ho già accennato, non è necessario che tutti i tuoi pin siano fresh pin: occorrono solo un po’ di attenzione e di buonsenso, oltre ad una solida strategia di pubblicazione.

Quella dei fresh pin non è una vera e propria regola, ma rientra in quelle che Pinterest definisce best practices, ovvero tutti quegli accorgimenti che possono aiutare i tuoi pin ad avere successo.

Se sceglierai di pubblicare pin già pubblicati in precedenza, semplicemente il pin in questione avrà meno impression, ovvero verrà mostrato molte (ma molte!) meno volte agli utenti di Pinterest… con un conseguente calo dei click.

Qui sotto puoi vedere i risultati di un piccolo esperimento che ho condotto all’interno del mio account Pinterest: il pin centrale è un fresh pin, i due pin a destra e sinistra sono pin con immagine nuove, ma url già pubblicato.

Fresh pin: l’errore che non devi mai fare

Ora che hai capito cosa sono i fresh pin e perchè dovresti sfruttarli il più possibile, non devi assolutamente cadere nell’errore pin grave che potresti commettere: quello di creare contenuti di bassa qualità con l’unico scopo di “ottenere” un nuovo url da poter condividere su Pinterest.

L’algoritmo di Pinterest infatti privilegia i pin che hanno come pagina di destinazione un link di buona qualità, contenente informazioni valide e ben valutato da Google.

Inoltre, non dimenticare mai che l’utente finale è un essere umano in cerca di informazioni e soluzioni: se i tuoi contenuti saranno poco validi, sicuramente avrai perso l’occasione di fidelizzare un lettore o di acquisire un cliente.

E se hai ancora dubbi su come sfruttare Pinterest al meglio, non dimenticarti di Pinterest Magic School!

Hai domande sui fresh pin?
Ti aspetto nei commenti!

Scrivi un commento!