Come e perchè aprire un account Pinterest per aziende


Questo articolo contiene link affiliati. Potrei ricevere una commissione sui prodotti che acquisterai in seguito ad un mio consiglio: per te il prezzo resterà uguale! Ti consiglierò sempre e solo prodotti di cui ho verificato la qualità.


Perchè aprire un account Pinterest Business

Pinterest è un motore di ricerca: con più di 470 milioni di utenti attivi ogni mese è in grado di portare al tuo sito web ogni giorno traffico gratuito ed in target, ma tutto questo sarà possibile solo aprendo un account Pinterest per aziende gratuito.

Gli account business per aziende su Pinterest hanno accesso a strumenti e dati analitici non disponibili per i profili personali, e consentono quindi di gestire i contenuti ed il pubblico in modo più accurato ed efficace. 

Vuoi iniziare ad usare Pinterest per il tuo brand?
Scopri Pinterest Fresh Start!
Il corso che ti aiuta a capire le basi di Pinterest per portare più traffico al tuo sito web in modo facile, veloce ed efficace.

Pinterest per le aziende è gratuito?

Gli account Pinterest business sono gratuiti al 100% e non nascondo spese nascoste: potrai utilizzare gratis tutti gli strumenti messi a disposizione da Pinterest per le aziende.

L’unico caso in cui ti sarà richiesto un metodo di pagamento è quello delle campagne pubblicitarie e dei pin sponsorizzati, ma non è ovviamente obbligatorio sfruttare questa possibilità.

Aprire un account business su Pinterest

Aprire un account Pinterest business è molto semplice e intuitivo: potrai iniziare da subito a sfruttare le potenzialità di Pinterest e portare traffico al tuo blog o sito web!

Se hai già un account personale su Pinterest, potrai scegliere di convertirlo e trasformarlo in un account per aziende, tuttavia io ti suggerisco di non farlo, e di aprire un account business nuovo fiammante.

Perchè non dovresti convertire il tuo account Pinterest personale

Pinterest è un motore di ricerca.
Il tuo account e tutti i contenuti pubblicati vengono costantemente letti dall’algoritmo, che utilizza i dati ricavati per mostrare i tuoi contenuti (i pin) agli utenti che riterrà maggiormente interessati ed in target.

Se hai già un account Pinterest personale, probabilmente lo utilizzerai anche o solamente per salvare pin relativi ai tuoi interessi personali, e probabilmente vorrai continuare a farlo: dopotutto, Pinterest crea una forte dipendenza!

Il tuo account Pinterest business invece dovrà contenere bacheche e pin relativi unicamente alla tua nicchia lavorativa: mischiare i tuoi interessi con gli argomenti trattati dal tuo brand rischierebbe di confondere l’algoritmo, e potrebbe limitare moltissimo la tu crescita su Pinterest.

CONSIGLIO! Utilizza il tuo account Pinterest Business per aziende unicamente per salvare contenuti relativi alla tua nicchia lavorativa: mantieni un account personale separato per i tuoi interessi personali.

Come aprire un account Pinterest per aziende

Per aprire un account Pinterest business:

  1. Accedi a Pinterest
  2. Clicca su REGISTRATI
  3. Seleziona CREA UN ACCOUNT PER AZIENDE
Come aprire un account Pinterest business per aziende

Verifica il tuo sito web su Pinterest

Il primo grandissimo vantaggio di aprire un account Pinterest business è sicuramente la possibilità di verificare il tuo sito web e i tuoi account Etsy, Instagram e YouTube.

Verificare il tuo sito web non solo renderà il tuo sito o il tuo blog più autorevole agli occhi di Pinterest, ma ti permetterà di accedere ai dati analitici dei pin che pubblichi dal tuo sito verificato ed a quelli che gli altri utenti salveranno all’interno delle proprie bacheche partendo dal tuo sito web.

Come verificare il tuo sito web su Pinterest

Per verificare il tuo sito web su Pinterest dovrai aggiungere un tag HTML al codice sorgente del tuo sito.

Può sembrare un’azione molto complessa, ma ti assicuro che è facile e veloce: potrai tranquillamente farcela in autonomia.

Trovi le istruzioni in italiano per verificare il tuo sito web su Pinterest qui.

Come verificare i tuoi account social su Pinterest

Su Pinterest hai anche la possibilità di verificare i tuo i account Instagram, Etsy e YouTube.

I vantaggi saranno esattamente gli stessi della verifica del tuo sito web: potrai accedere ai dati analitici relativi ai contenuti che tu ed altri utenti pubblicherete su Pinterest a partire dal tuo profilo verificato.

Per verificare i tuoi account social su Pinterest:

  1. Accedi al tuo account Pinterest Business
  2. Clicca su IMPOSTAZIONI
  3. Clicca sulla tab VERIFICA
  4. Segui le istruzioni
Come verificare i tuoi account social su Pinterest con un profilo Pinterest per aziende

Abilitare i rich pin con il tuo account Pinterest business

I rich pin (in italiano pin dettagliati, ma nessuno li chiama così tranne il centro assistenza di Pinterest Italia) sono pin contenenti informazioni aggiuntive, in grado di coinvolgere maggiormente gli utenti e di aumentare il traffico verso il tuo sito web.

Le informazioni aggiuntive vengono prese dal tuo sito e aggiunte automaticamente ai tuoi pin: una volta attivati i rich pin, non dovrai quindi fare più nulla!

Esistono tre tipologie di rich pin:

  • Pin articolo (fondamentali per tutti i blogger)
  • Pin ricetta (food blogger, tocca a voi)
  • Pin prodotto (artigiani, fatevi avanti)

Non attivare i rich pin ti metterà in una condizione di estremo svantaggio nei confronti dei tuoi concorrenti… e questo non deve assolutamente succedere!

Qui trovi la mia guida per attivare i rich pin su Pinterest in pochi minuti.

Accesso ai dati analitici di Pinterest

Aprendo un account business su Pinterest, avrai la possibilità di accedere ai dati analitici dei tuoi pin e delle tue bacheche.

I dati analitici sono di fondamentale importanza per comprendere al meglio il tuo andamento su Pinterest, e soprattutto per capire quali siano i contenuti più apprezzati.

Avrai inoltre accesso a Audience Insight, dove potrai trovare tutte le statistiche riguardanti il tuo pubblico e i suoi interessi.

CONSIGLIO! Non sottovalutare l’importanza dei dati analitici, ma non controllarli in modo ossessivo: Pinterest richiede tempo e costanza per crescere!

Acesso ai pin idea

I pin idea (inizialmente chiamati pin storia) sono stati introdotti in Italia a partire da febbraio 2021, e sono ormai disponibili per tutti gli account Pinterest business.

Si tratta di pin composti da più immagini o video, con la possibilità di aggiungere scritte, audio ed effetti.

I pin idea non ha la possibilità di inserire un link in uscita, ma possono ugualmente aiutarti a migliorare i tuoi risultati su Pinterest.

Qui trovi il mio articolo dedicato interamente ai pin idea!

Pin sponsorizzati

Gli account Pinterest per aziende hanno la possibilità di creare pin sponsorizzati su Pinterest.

Si tratta di vere e proprie campagne pubblicitarie a pagamento all’interno di Pinterest, e saranno ovviamente in grado di aumentare il traffico sul tuo sito web rispetto ai clic ricevuti dai soli pin organici (ovvero, quelli pubblicati normalmente in modo gratuito).

Pinterest è uno strumento in grado di garantire risultati incredibili anche senza l’utilizzo di pin sponsorizzati, ma la possibilità di creare campagne non andrebbe sottovalutata.

A differenze delle classiche campagne su altri social media infatti, i pin sponsorizzati possono continuare a portare traffico al tuo sito web anche dopo il termine della campagna!

CONSIGLIO! Sponsorizza solo i pin che rimandano ai tuoi articoli o prodotti migliori… il risultato sarà molto più soddisfacente!

La funzione catalogo di Pinterest

L’87% degli utenti ha dichiarato di aver acquistato un prodotto dopo averlo visto su Pinterest: ecco perchè se sei un artigiano o se hai un e-commerce, devi assolutamente sfruttare la funzione catalogo, disponibile solo per gli account Pinterest business. 

Con la funzione catalogo potrai importare in modo automatico tutti i tuoi prodotti all’interno di Pinterest, ma c’è di più: il catalogo si aggiornerà in automatico ogni 24h, garantendoti di mostrare sempre tutti i tuoi prodotti – anche quelli appena inseriti nel tuo negozio – all’interno di Pinterest.

CONSIGLIO! Se hai un e-commerce, non farti spaventare dalla procedura per creare il tuo catalogo su Pinterest: è più semplice di quanto non sembri!

Widget e pulsante salva

Pinterest mette a disposizione delle aziende anche la possibilità di creare box specifici all’interno del tuo sito per incoraggiare i tuoi lettori a seguirti o seguire una determinata bacheca.

Questi box si chiamano widget: crearli è molto facile, sono sicura che li adorerai.

Un’altra possibilità è quella di installare il pulsante “salva su Pinterest” sulle immagini presenti nel tuo sito.

Per creare un widget o aggiungere il pulsante “salva su Pinterest”al tuo sito, dovrai cliccare sul punto di domanda in basso a destra nella schermata di Pinterest su desktop.

Come creare un widget dal sito Pinterest

Ora sei un creator

Pinterest distingue gli utenti – ovvero coloro che utilizzano un profilo personale – dai creator – ovvero coloro che utilizzano un account Pinterest per aziende.

A differenza degli utenti, che solitamente si limitano a salvare contenuti di loro interesse, i creator pubblicano contenuti inediti ogni giorno: stiamo parlando dei fresh pin.

Come creator avrai la possibilità di essere riconosciuto come commerciante certificato (spunta blu) o account verificato (spunta rossa).

Si tratta di riconoscimenti concessi solo a grandi brand… ma non è detto che prima o poi non possa ottenerli anche tu!

Informazioni sull’autore


SARA ANFOSSI

Sara Anfossi
Ciao sono Sara, la fondatrice di Breakfast Busyness.
Ti aiuto a trasformare il tuo blog in un business insegnandoti a pensare come pensano i tuoi clienti. Scopri di più.